Se l’anno precedente l’indie-pop italico aveva fatto il botto (leggi qui), nel 2018 era probabilmente lecito aspettarsi qualcosa di più sia a livello qualitativo che stilistico; invece l’indugiare pedantemente su una formula dapprima vincente e la foga di partecipare al banchetto del successo, ha prodotto una notevole serie di nuove proposte... Continua »